E’ una certificazione utile a determinare lo stato di conservazione ed il conseguente valore commerciale dell’imbarcazione che si intenderà assicurare con polizza corpi.

Le compagnie d‘assicurazione, per l’assunzione del rischio, necessitano della relazione di stato dell’imbarcazione, essa conterrà i risultati delle indagini svolte su scafo, carena, appendici, strutture, attrezzature, manovre correnti e dormienti, vele, motore/i, impianti ausiliari elettrici ed elettronici nonché impianti idrici ed idraulici.